QUESTO E' UN BLOG "DI PANCIA", SIA CHIARO


Questo blog non è una testata giornalistica ed è aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Gli autori del blog si riservano il diritto di rimuovere senza preavviso e a loro insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, gli autori non sono in alcun modo responsabili del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità.

martedì 2 maggio 2017

PRIMARIE PD: IL COMUNICATO DI MASSIMO MONTALI

Le primarie del partito democratico  hanno segnato un grande passaggio di democrazia e partecipazione.
In un momento dove il nostro partito sta , con responsabilità, governando l’Italia , abbiamo voluto consultare i nostri elettori per scegliere il segretario nazionale.
Le regole della partecipazione al voto hanno stroncato ogni polemica, siamo stati al centro di corso matteotti, non c’era nessuno a rimborsare gli elettori, non c’era nessun accompagnatore di persone prezzolate.
Non siamo intenzionati a disquisire sui numeri della partecipazione, bensì vogliamo ringraziare quanti ci hanno messo la faccia, quanti pensano che il senso di appartenenza valga più di 2 euro, quanti firmando la condivisione dei valori del pd ci hanno fatto capire che nel nostro lavoro c’è la speranza di molti.
Siamo rimasti entusiasti specialmente di quelle persone che votando, ci hanno chiesto un partito che corregga la rotta, che personalizzi meno e sia  plurale, che consideri le minoranze una ricchezza da valorizzare, nel rispetto della maggioranza.
Ne usciamo con la consapevolezza di essere ( tutti , iscritti ed elettori) un patrimonio della democrazia .
Un particolare ringraziamento va a tutti quegli iscritti e non, che con il loro straordinario lavoro hanno reso possibile questo momento di vita pubblica.
                                                 
Con orgoglio di voi iscritti ed elettori 
  
  il segretario
 Massimo Montali

ESITO PRIMARIE PD PORTO RECANATI

RENZI 234  ( 81,53%)

ORLANDO 37 ( 12,89%)

EMILIANO 14 ( 4,87%)

BIANCHE 2 

TOTALE VOTANTI 287

13 commenti:

  1. Un plebiscito!
    Alle elezioni dell'Inter club ci va più gente !

    RispondiElimina
  2. orgogliosi di essere quattro gatti...pure spelacchiati!

    RispondiElimina
  3. Gli elettori del PD pagano 2 euro per non votare è lasciare la scheda bianca.

    RispondiElimina
  4. "Siamo rimasti entusiasti specialmente di quelle persone che votando, ci hanno chiesto un partito che corregga la rotta, che personalizzi meno e sia plurale, che consideri le minoranze una ricchezza da valorizzare, nel rispetto della maggioranza", scrive entusiasta il segretario del PD.
    E questo dovrebbe essere possibile con Renzi? Ma per favore, basta con le favole..

    RispondiElimina
  5. Unvotantealleprimarie.2 maggio 2017 22:31

    Quando i vostri partiti cari frustrati sociali saranno in grado di portare a votare persone per scegliersi il proprio segretario allora potrete parlare.Per adesso zitti e muti, o al massimo continuate a spalare merda sugli altri per non morire soffocati in quella che vi sommerge.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faccio rilevare che a votare non sono stati solo iscritti del PD, ma... cani e porci perchè bastava pagare 2 euro, compilare una scheda di "adesione" e via a votare.
      Rendetevi conto che sono elezioni senza alcuna certificazione e prive di ogni significato legale, tanto che poteva partecipare anche chi non è cittadino italiano e perciò non ha diritto di voto.
      Suonatevela e cantatevela tra voi perchè la prova del nove avverrà con le prime elezioni VERE, politiche o amministrative che siano.

      Elimina
    2. Informati meglio su chi poteva votare e come.Poi puoi continuare con il Maalox

      Elimina
  6. State andando verso l'estinzione, adesso festeggiate questo risultato eclatante perché il peggio deve ancora venire!

    RispondiElimina
  7. Ma fateci il piacere,un partito che porta a votare,287 persone lo si può considerare ancora tale?E a proposito di orgoglio,anche stasera ne hanno arrestati altri 2 del PD,sindaco e vice sindaco di TERNI,se questo significa significa volare?Contenti voi.....

    RispondiElimina
  8. A sto punto la matematica è una opinione !

    RispondiElimina
  9. Un siparietto triste, una farsa di democrazia, come si fa a votare in massa Renzi con tutte le bugie che ha detto, le manovre assurde messe in atto, la politica meno di sinistra possibile? Contenti voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quale voto in massa?
      Le stesse persone hanno votato più volte,hanno portato parenti e amici. ...e qualcuno ha votato scheda bianca!!!!!!!!

      Elimina
    2. Amo 11.29, mi spieghi perché Rendi dovrebbe fare solo politica di sinistra? E se fa politica di destra, mi spieghi perché la destra gli si accanisce contro?

      Elimina